venerdì 6 marzo 2015

UNA SUGGESTIVA VIA CRUCIS

Questa suggestiva e inconsueta Via crucis è raffigurata nella Chiesa del Centro Fernandes attraverso delle riproduzioni fotografiche dell'originale di autore polacco.
La sequenza della Via Dolorosa è metaforicamente ambientata nei lager nazisti tra la folla dei detenuti e la Chiesa in preghiera tra cui si scorge il papa Giovanni Paolo II.
CLICCA SUI RIQUADRI PER VEDERE LE FOTO DELLE STAZIONI
I STAZIONE: Gesù è condannato a morte
II STAZIONE: Gesù è caricato della croce
III STAZIONE: Gesù cade la prima volta
IV STAZIONE: Gesù incontra la Madre
IV STAZIONE: Simone di Crene porta la croce di Gesù
VI STAZIONE: la Veronica asciuga il volto di Gesù
VII STAZIONE:Gesù cade la seconda volta
VIII STAZIONE: Gesù ammonisce le donne di Gerusalemme
IV STAZIONE: Gesù cade la terza volta
X STAZIONE: Gesù è spogliato delle vesti
XI STAZIONE: Gesù è inchiodato sulla croce
XII STAZIONE: Gesù muore in croce
XIII STAZIONE: Gesù è deposto dalla croce
XIV STAZIONE: il corpo di Gesù è deposto nel sepolcro
XV STAZIONE: Gesù è Risorto
Gesù risorto appare agli apostoli
Gesù risorto appare agli apostoli
Gesù Ascende al cielo

Nessun commento:

Posta un commento

Il Santo Rosario del Vaticano...pregate con me!!!







http://farm2.static.flickr.com/1159/558258166_17430cdb60.jpg





Esposizione dei misteri

Il Rosario è composto di venti "misteri" (eventi, momenti significativi) della vita di Gesù e di Maria, divisi dopo la Lettera Apostolica Rosarium Virginis Mariae, in quattro Corone.

La prima Corona comprende i misteri gaudiosi (lunedì e sabato), la seconda i luminosi (giovedì), la terza i dolorosi (martedì e venerdì) e la quarta i gloriosi (mercoledì e domenica).

«Questa indicazione non intende tuttavia limitare una conveniente libertà nella meditazione personale e comunitaria, a seconda delle esigenze spirituali e pastorali e soprattutto delle coincidenze liturgiche che possono suggerire opportuni adattamenti» (Rosarium Virginis Mariae, n. 38).

Per aiutare l'itinerario meditativo-contemplativo del Rosario, ad ogni "mistero" sono riportati due testi di riferimento: il primo della Sacra Scrittura, il secondo del Catechismo della Chiesa Cattolica.



Archivio blog

Le omelie di Padre Raniero Cantalamessa