domenica 8 luglio 2012

AL MIO ANGELO BLU



AL MIO ANGELO BLU

Angelo mio,



ascolta


i battiti del mio cuore


sono note di arpa


che aleggiano nell'aria


in maniera armonica;


tu stai accanto a me.


Tu conosci il mio cuore!


Tu sai che ti voglio bene!

Amico, compagno insostituibile,


ti voglio ringraziare


per tutte le volte che mi

asciughi le lacrime,


mi prendi per mano,


mi guidi e allontani


da me le forze del male.

Tu sei un guerriero


creato dal Signore


per combattere


gli spiriti maligni


che vogliono oscurarmi


il cammino verso il Divino.


Amico mio fedele,


tu illumini


il mio cammino


con la luce dell'amore.


Amico soave,


tu mi tieni per mano


per non cadere


nel buio del mondo.


Tu sei stato creato


per condurmi alla santità;


per poi godere


assieme a te


l'Amore e la bellezza


della Celeste Gerusalemme.

Tu amico invisibile,


tutto dai


senza nulla ricevere.


Perdonami tutte le volte

che ti faccio scappare


per incapacità di amare;


legami alle tue ali,


non permettere


che io mi stacchi da te.

di...Maria Maistrini

Nessun commento:

Posta un commento

Il Santo Rosario del Vaticano...pregate con me!!!







http://farm2.static.flickr.com/1159/558258166_17430cdb60.jpg





Esposizione dei misteri

Il Rosario è composto di venti "misteri" (eventi, momenti significativi) della vita di Gesù e di Maria, divisi dopo la Lettera Apostolica Rosarium Virginis Mariae, in quattro Corone.

La prima Corona comprende i misteri gaudiosi (lunedì e sabato), la seconda i luminosi (giovedì), la terza i dolorosi (martedì e venerdì) e la quarta i gloriosi (mercoledì e domenica).

«Questa indicazione non intende tuttavia limitare una conveniente libertà nella meditazione personale e comunitaria, a seconda delle esigenze spirituali e pastorali e soprattutto delle coincidenze liturgiche che possono suggerire opportuni adattamenti» (Rosarium Virginis Mariae, n. 38).

Per aiutare l'itinerario meditativo-contemplativo del Rosario, ad ogni "mistero" sono riportati due testi di riferimento: il primo della Sacra Scrittura, il secondo del Catechismo della Chiesa Cattolica.



Archivio blog

Le omelie di Padre Raniero Cantalamessa