lunedì 9 gennaio 2012

RENDIAMO GRAZIE A DIO

AMATISSIMI, CON LA CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO DEL SIGNORE SI

CONCLUDE IL TEMPO DI NATALE. VOGLIAMO RINGRAZIARE  DIO PER AVERCI
RIGENERATI CON IL BATTESIMO ALLA FONTE DELLA VITA E AVER FATTO RINASCERE DENTRO DI NOI IL DIO BAMBINO CHE SI E' FATTO UOMO PERCHÉ NOI DIVENTASSIMO FIGLI DI DIO.

GRAZIE PADRE PER QUESTA GIOIA GRANDE, PER QUESTO AMORE INCOMMENSURABILE.
AIUTACI PADRE AD ESSERE DEGNI FIGLI TUOI TE LO CHIEDIAMO PER
INTERCESSIONE DELLA VERGINE MARIA, MADRE DI CRISTO E DI TUTTI
COLORO CHE CREDONO IN LUI. NOI VOGLIAMO ESSERE DEGNI DI ESSERE
CHIAMATI "FIGLI" NON CON LE PAROLE, MA CON LE OPERE.AMEN



AVE MARIA!



MARIA MAISTRINI

Nessun commento:

Posta un commento

Il Santo Rosario del Vaticano...pregate con me!!!







http://farm2.static.flickr.com/1159/558258166_17430cdb60.jpg





Esposizione dei misteri

Il Rosario è composto di venti "misteri" (eventi, momenti significativi) della vita di Gesù e di Maria, divisi dopo la Lettera Apostolica Rosarium Virginis Mariae, in quattro Corone.

La prima Corona comprende i misteri gaudiosi (lunedì e sabato), la seconda i luminosi (giovedì), la terza i dolorosi (martedì e venerdì) e la quarta i gloriosi (mercoledì e domenica).

«Questa indicazione non intende tuttavia limitare una conveniente libertà nella meditazione personale e comunitaria, a seconda delle esigenze spirituali e pastorali e soprattutto delle coincidenze liturgiche che possono suggerire opportuni adattamenti» (Rosarium Virginis Mariae, n. 38).

Per aiutare l'itinerario meditativo-contemplativo del Rosario, ad ogni "mistero" sono riportati due testi di riferimento: il primo della Sacra Scrittura, il secondo del Catechismo della Chiesa Cattolica.



Archivio blog

Le omelie di Padre Raniero Cantalamessa